Favilli riscattato dall'Ascoli per 3 milioni di euro

L’Ascoli Picchio FC 1898 S.p.A. comunica di aver esercitato dall’AS Livorno Calcio il diritto di opzione per  l’acquisizione a titolo definitivo dell’attaccante Andrea Favilli per un corrispettivo di 3 milioni di euro. L’Ascoli Picchio aveva sottoscritto con il calciatore un contratto fino al 30 giugno 2021. Favilli, venti anni lo scorso mese di maggio, è stata una delle rivelazioni del campionato di Serie B 2016/2017, avendo collezionato con la maglia dell’Ascoli, club presso il quale era in prestito dalla società labronica,  30 presenze condite da 8 gol e 2 assist. L’attaccante, reduce dal terzo posto ai Mondiali di Corea con la maglia della Nazionale Under 20,  quest’anno ha esordito anche in Nazionale Under 21 ed è stato convocato dal CT Ventura in occasione di uno stage  della Nazionale maggiore a Coverciano.

La Supporter management è soddisfatta del risultato raggiunto ed è convinta che l’assistito non deluderà le tante aspettative.